My Back Pages
episodi ed immagini

PRIMA PUNTATA


MARCH ON WASHINGTON
La marcia su Washington del 28 agosto 1963

 

 
Il 28 agosto 1963 davanti ad una folla sterminata di persone Bob Dylan partecipa alla Marcia per i Diritti Civili, conosciuta con il nome di Marcia su Washington.
Quattrocentomila persone presero parte a questa marcia di protesta per i diritti civili in cui Martin Luther King pronunciò il suo immortale discorso che iniziava con la celebre frase "Io ho un sogno...".
Bob eseguì tre canzoni: When the ship comes in, Only a pawn in their game e Keep your eyes on the prize.
Si tratta di un video eccezionale che dà realmente i brividi.
Un giovanissimo Bob davanti ad una folla numericamente impressionante attacca con la sola chitarra "When the ship comes in" e qualche secondo dopo che ha iniziato a cantare una giovane ragazza dai lunghi capelli neri compare improvvisamente dietro di lui affiancandolo poi davanti al microfono. E' Joan Baez che prosegue la canzone con Bob facendo la seconda voce.
Documento storico che travalica il discorso musicale. Len Chandler si affianca a Bob ed a Joan durante l'esecuzione di "Keep your eyes on the prize".

 
Verrà il tempo quando i venti si fermeranno e la brezza cesserà di spirare. Come la quiete nel vento prima che l'uragano cominci, l'ora in cui la nave arriverà in porto. Ed i mari si divideranno e le navi si scontreranno e le sabbie sulla riva tremeranno. Poi la marea risuonerà e le onde scrosceranno ed il mattino comincerà a sorgere. I pesci rideranno nuotando fuori dal loro corso ed i gabbiani sorrideranno e le rocce sulla sabbia si ergeranno fiere, l'ora in cui la nave arriverà in porto. E le parole che sono state usate per confondere la nave non saranno capite mentre verranno dette perché le catene del mare saranno spezzate nella notte e saranno sepolte nel profondo dell'oceano. Una canzone si innalzerà mentre la vela maestra scenderà e la barca scivolerà verso la spiaggia ed il sole rispetterà ogni faccia sul ponte, l'ora in cui la nave arriverà in porto.

 

 
Poi le sabbie srotoleranno un tappeto d'oro perchè i vostri stanchi piedi possano toccarlo ed i saggi della nave ancora una volta vi ricorderanno che il mondo intero sta guardando. Oh i nemici si alzeranno con il sonno ancora negli occhi e dai letti si scuoteranno e penseranno di stare sognando. Ma si pizzicheranno e grideranno e sapranno che è vero, l'ora in cui la nave arriverà in porto. Allora alzeranno le mani dicendo "faremo ciò che volete", ma noi dalla prua grideremo "I vostri giorni sono contati". E come il popolo del Faraone, saranno sommersi dalla marea, e come Golia saranno vinti.

 

 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------