SGT. PEPPER
VS
JOHN WESLEY HARDING?

Ho tradotto dal sito Expecting rain un intervento tratto da un newsgroup con una affascinante tesi sul rapporto da sempre ritenuto esistente (da alcuni almeno) tra i Beatles e l'album di Bob "John Wesley Harding". A molti potrebbe risultare fantasioso ma secondo me potrebbe nascondere alcune osservazioni calzanti e, chissà, forse rivelatorie...? Napoleon


Il celebre album dei Beatles, "Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band"
 


L'album di Bob Dylan dal titolo "John Wesley Harding"
 

John Wesley Harding e i Beatles?
 

From: Dennis J Green (dengreen@ix.netcom.com)
Newsgroups: rec.music.dylan
Subject: Re: John Wesley Harding  (long analysis)
Date: Fri, 04 Dec 1998 14:03:46 -0500

JOHN WESLEY HARDING

L'album dei Beatles Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band è stato pubblicato alla fine di giugno del 1967.
La musica di sottofondo per la cosiddetta  Summer of love. John Wesley Harding è stato pubblicato sei mesi più tardi, alla fine di Dicembre del 1967 ed è stata la risposta di Dylan al disco dei Beatles.
Dylan ha usato Sgt. Pepper  come un paradigma per JWH, cosa che non è stata notata da molti fans di Dylan nel corso degli anni.

L'IDEA DI BASE DEGLI ALBUM:

Nel disco dei Beatles questi ultimi sono trasformati in musicisti di una band britannica in uniformi dell'era Vittoriana (vedi anche il cartone animato Yellow Submarine).
L'album è uno show musicale messo su da questi artisti molto britannici.

In JWH Dylan trasforma se stesso in uno stereotipo americano: un uomo della Frontiera americana dell'Ovest, un predicatore, il tipo di persona vagabonda (generalmente alcolizzato) che poteva essere visto interpretato occasionalmente da un attore caratterista di molti western TV degli anni 50 e 60. (NOTA: storicamente John Wesley Hardin (senza la g) era "il più famoso killer e pistolero manolesta della frontiera del Texas (nel periodo successivo alla Guerra Civile)... egli condusse una vita di scontri a fuoco, duelli, gioco d'azzardo e sbornie".
Il John Wesley Harding di Dylan ha l'aggiunta di una G in fondo al cognome. G=GOD, Dio.
Infatti John Wesley HardinG è all'altezza del suo nome Cristiano (John Wesley fu un devoto pastore britannico che fondò il ramo Metodista del Protestantesimo).
Ad ogni modo il John Wesley Harding di Dylan è praticamente Dio: le sue iniziali, J W H sono solo tre lettere del tetragramma (JHWH); per paura/rispetto gli Ebrei non scrivono completamente il nome di Dio, Jehowah. (Alcuni frequentatori del newsgroup scherzosamente usano il termine B_B
identificando Dylan con Dio).
Il concetto e le canzoni di JWH è il Vangelo di Bob Dylan (non Dio) come fosse raccontato da John Wesley Harding.

LE COPERTINE DEGLI ALBUM:

Sì è iniziato il discorso un pò di tempo fa circa la peggior copertina degli album di Bob e qualcun altro ha poi iniziato quello sulla migliore copertina.
Qualcuno ha ritenuto che la peggior copertina tra tutte quelle degli album di Dylan fosse quella di John Wesley Harding. Secondo me per vari motivi la copertina di JWH è in assoluto la migliore.

Sgt. Pepper ha una copertina piena di colori e molto appariscente. Mostra i Beatles nei panni della Lonely Hearts Club Band nel centro della copertina e non dimentica il "Flower Power" degli anni 60 con la scritta BEATLES che a stento si legge tra i fiori rossi. Quella di Sgt. Pepper è anche una delle prime volte che nella cultura pop il "Culto della Celebrità" è usato è glorificato, visti tutti i personaggi famosi che appaiono rappresentati sulla copertina di quell'album (dai Beatles allo stesso Bob Dylan).
E' ovvio che la realizzazione della copertina di questo album dei Beatles è costata un grande dispendio di tempo e denaro.

In JWH invece solo un grande dispendio di idee (non tempo e denaro) è stato usato per realizzare la copertina. Un barbuto Dylan nel centro della copertina si auto dipinge come John Wesley Harding: egli indossa una sorta di costume con cappello da cowboy e la stessa giacca di pelle scamosciata della copertina di Blonde on Blonde (ma senza la sciarpa).
In contrasto con la copertina di Sgt. Pepper quella di JWH è priva di colori: una foto in bianco e nero all'interno di un contorno grigio; un contrasto duro (il primo di molti) con Sgt. Pepper.
Al posto dei personaggi celebri della cover dei Beatles le altre persone raffigurate sulla copertina di Dylan sono perfetti sconosciuti: il giardiniere e due figure religiose del terzo mondo (ospiti in casa di Albert Grossman, il manager di Dylan e suo vicino di casa a Woodstock dove la fotografia è
stata scattata).
I QUATTRO nella foto sono una frecciatina ai Fab Four, i Beatles appunto. Dylan è George (George Harrison, suo amico già allora), Paul e John (per molti uomini sacri) sono interpretati dagli ospiti della casa, gli Holymen, che sembrano indossare un costume tradizionale proprio come i costumi della Lonely Hearts Club Band. Last and least Ringo viene raffigurato come il giardiniere (egli aveva interpretato nel film Candy un giardiniere messicano chiamato Manuel).
La foto sulla copertina di JWH dice così tante cose con così poco circa l'opinione di Dylan sui Beatles e su Sgt. Pepper e sul suo musicista/personaggio John Wesley Harding: il quale personaggio proprio come Gesù ha intorno a sè dei paria.

Questa copertina rappresenta pienamente l'idea di Dylan anti-Sgt. Pepper: semplice, religiosa. Verità in rigoroso bianco e nero, parole, azioni,  pensieri, interiorità al posto dell'esteriorità, temi Western, americani, il tutto contrapposto alla copertina dei Beatles che rappresenta sovraproduzione (sia per quanto riguarda la musica che la copertina dell'album), la ricerca di verità nelle droghe, esteriorità (la celebrità) al posto dell'interiorità, temi vittoriani, inglesi.
In altre parole: quella di John Wesley Harding è la migliore copertina tra tutte quelle degli album di Bob Dylan.

I CONTENUTI DEGLI ALBUM (MUSICA E PAROLE)

Il disco dei Beatles è considerato il più grande album rock mai realizzato.
Naturalmente però se si fosse andati all'epoca ad un concerto sarebbe stato logico voler ascoltare una precisa riproduzione di quelle canzoni. I Beatles sapevano che non avrebbero potuto fare ciò: Sgt. Pepper è il primo vero album rock in studio. Poteva essere realizzato solo in studio.
Per molti, incluso Dylan, quella non era vera musica. I Beatles avevano già smesso di andare in tour. Dylan in risposta a quella musica non riproducibile ci dà il primo album unplugged: JWH, con la sua rhythm guitar acustica, armonica, basso e batteria che potevano essere riprodotti dappertutto.
I puristi del folk si riavvicinarono ma Dylan non aveva pubblicato un album folk; egli aveva realizzato un concept album anti-Sgt. Pepper.
La prima canzone in entrambi gli album introduce il personaggio principale dei due dischi: il Sergente Pepper e la Lonely Hearts Club Band nel disco dei Beatles e John Wesley Harding nel disco di Dylan.
Per la massima parte Sgt. Pepper presenta canzoni su gente ordinaria e situazioni e problemi che sono costellati di immagini relative all'LSD ed alle droghe in generale e/o di chiavi e codici:
Lucy in the Sky with Diamonds = LSD.
George Harrison (sincero fan di Dylan) presenta una dose di religione con Within You Without You.
Nell'album JWH, il narratore, J.W.Harding, presenta canzoni in forma di sermoni, salmi e parabole.
Per la massima parte Dylan parla di gente ordinaria, situazioni e problemi ma le sue canzoni sono costellate con Visioni di Jehowah.
I Beatles fanno finire Sgt. Pepper con la migliore canzone dell'intero album, A day in the life; non solo questo brano è caratterizzato da immagini relative alla droga, affronta anche i temi del pensiero esistenzialista.
Dylan conclude il suo album con un paio di note leggere (deve essere Domenica e John Wesley Harding si riposa): due canzoni d'amore con l'aggiunta di una frivola steel guitar - niente pensieri esistenzali o sermoni religiosi.

Nota finale: alcuni sostengono di vedere i volti dei quattro Beatles nascosti sulla copertina del disco John Wesley Harding


Ecco un particolare della copertina di Sgt. Pepper con Bob Dylan tra altri personaggi famosi (si tratta dell'angolo in alto a destra). Qualcuno dice che Bob ricambiò nascondendo i volti dei 4 Beatles sulla copertina di John Wesley Harding... Qualcuno è mai riuscito a vederli?...
 
 

MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------