LE INTERVISTE (IM)POSSIBILI



 
 
 

Napoleon in rags in versione marzulliana "intervista" Bob Dylan 
(come a dire: La vita è Dylan o Dylan aiuta a vivere meglio?...)

 
Ieri notte ho di nuovo esagerato con la peperonata e le cozze alla panna così sono sprofondato in un incubo di quelli che al confronto Nightmare è una specie di favola per bambini...
Ecco di seguito il resoconto della mia "serie di incubi"... 
Napoleon in rags

 
 
Sono in uno studio della Columbia in attesa che arrivi Bob Dylan per l'intervista... E' decisamente in ritardo quando dalla finestra lo vedo spuntare da una limousine e dirigersi verso di me...

Napoleon in rags: Come mai questo ritardo, mr. Dylan?...

Bob Dylan: Sono inciampato sul lato di 12 nebbiose montagne. Ho percorso e strisciato per sei tortuose autostrade...

N: Cioè, ha bucato la ruota sull'autostrada?

BD: Ho passeggiato nel mezzo di 7 tristi foreste... Sono stato di fronte ad una dozzina di oceani morti

N: Vabbè lasciamo perdere... Dopo questo allegro inizio passiamo alla prima domanda. Allora Mr. Dylan, iniziamo a dire dove è nato...

BD: Il Paese da cui provengo è chiamato Midwest...

N: Mmm... E' un pò vago, non crede?... Dov'è nato esattamente?

BD: Sono nato in fondo ad un pozzo dei desideri...

N: Mmm... Ne so quanto prima... Cambiamo argomento. Ci dica Mr. Dylan, dal punto di vista familiare... lei è sposato?

BD: Ho sposato Isis il quinto giorno di Maggio...

N: Ah, beh... data classica per questo tipo di cerimonie... Ma, scusi, è una ragazza egiziana?... E dove siete andati in viaggio di nozze...?

BD: A vedere le piramidi lungo il Nilo... Ma presto abbiamo divorziato...

N: Ed attualmente ha una compagna?...

BD: Ho una donna giù in Alabama...

N: E com'è?...

BD: Somiglia a Tony Perkins...

N: Ah! Una vera  bellezza quindi... Ma scusi non sarà mica un travestito?... Ma almeno vi volete bene?...

BD: E' così cattiva che mette i miei stivali nella lavatrice

N: Ah! Beh non è un gesto molto carino... Lei l'ha presa male?...

BD: I miei nervi stanno esplodendo ed il mio corpo e' teso... Mi sento come se tutto il mondo mi affiggesse sul recinto...Sono stato colpito troppo duramente...

N: Addirittura... E che erano? Stivali d'oro?

BD: Stivali di cuoio spagnolo...

N: Ah, ho capito roba di pregio... Comunque se accetta un consiglio faccia attenzione quando è sotto la doccia soprattutto se in cucina è sparito il coltello della carne... Ad ogni modo: cosa dice ad una donna per conquistarla?...

BD: Lasciati andare sul mio grosso letto d'ottone...

N: Ah ho capito, le piace l'approccio indiretto... Senta ma è vero che tra lei e Joan Baez c'è stato del tenero... che siete stati a lungo amanti?...

BD: E' tutto finito ora

N: Restano famosi i suoi litigi con Suze Rotolo, il suo primo grande amore... Litigavate spesso?

BD: Il più delle volte...

N: E ad un certo punto rompeste definitivamente... Cosa le disse nell'ultimo litigio che lei ha anche documentato nella sua canzone Ballad in plain d?...

BD: Sei un idiota bambina, un giorno sarai nella fossa con le mosche che ti ronzeranno intorno agli occhi, sangue sulla tua sella...

N: Ah beh, ci credo che lei l'ha mollata... Non è che magari lei porta anche jella?... Ma parliamo dei suoi genitori...

BD: Mamma è in fabbrica, non ha scarpe... Papà è in cortile...

N: Che c'entra? Mica le ho chiesto dove sono... Mi parli piuttosto di loro...

BD: Io sono il figlio di nessuno

N: Se c'è una cosa che mi piace di lei è la chiarezza delle risposte... Scusi, ma leggiamo sul giornale di "Dylan ed i suoi Wallflowers"... Sembra che i giovani ne vanno matti... Cos'è? Il suo gruppo?

BD: Non sono io quello...

N: Ah già, è vero... C'è scritto che si tratta di suo figlio... A proposito, sappiamo che lei ha tre nipotini... Cosa ama regalargli?...

BD: Zucchero e caramelle...

N: E loro... come sono? Sono dei bravi nipotini?...

BD: Tre angeli...

N: Perchè odia così tanto essere intervistato?

BD: Vorrei che per una sola volta lei potesse essere nei miei panni...

N: Capisco... Dev'essere difficile sostenere il peso della sua immagine... Cosa ne pensa dei giornalisti?...

BD: Qualcuno deve avercela con me... Inventano storie sulla stampa...

N: Perchè è così restìo a farsi fotografare o vedere in privato...?

BD: Nessuno vede la mia faccia e vive...

N: Ehhhh... Addirittura... Non le sembra di esagerare un pochino?... Chi si crede di essere?...

BD: Se tu non mi sottovaluterai io non sottovaluterò te...

N: Cos'è? Un proverbio zen?... Mi sembra che lei sia un pò paranoico quando vede una macchina fotografica... In fondo si tratta solo di una foto...

BD: Una volta qualcuno mi ha mostrato una foto... La dignità non era stata fotografata...

N: Vabbè, come vuole lei... Come definirebbe se stesso?...

BD: Uomo delle montagne, manipolatore di folle...

N: Cambiamo argomento... Dove le piacerebbe passare una vacanza?

BD: Mi piacerebbe passare un pò di tempo in Mozambico

N: Ah sì?... Non mi sembra proprio una meta consigliabilissima... Come mai questa scelta?

BD: Il cielo assolato è azzurrissimo...

N: Vabbè, contento lei... Ed in alternativa al Mozambico?...

BD: Il mio cuore e' nelle Highlands gentili e dolci...

N: Ama gli animali?

BD: Ho un uccello che fischietta... Ho un uccello che canta.

N: Beh tutto normale quindi... Politicamente a chi vanno le sue simpatie?...

BD: Mi piace Fidel Castro e la sua barba!

N: Ah, non lo avrei detto... Parliamo dei nuovi idoli musicali dei giovani... Cosa ne pensa di artisti come Ricky Martin, le Spice Girls, i Backstreet Boys?...

BD: Li manderei in catene in cima alla collina...

N: Mr. Dylan, lei sogna?

BD: Se i miei sogni potessero essere visti probabilmente metterebbero la mia testa in una ghigliottina...

N: Alla faccia di Cartagine e dei Cartaginesi... Chissà che sogni... Ci parli almeno di quello più ricorrente... Cosa sogna più frequentemente?...

BD: Di camminare nella terza guerra mondiale

N: Ah! E secondo lei cosa può significare?...

BD: I miei sogni sono oltre il mio controllo...

N: Come si vive una vita così speciale come la sua?...

BD: Sono nella media e comune anche

N: Beh... proprio comune non direi... lo ammetterà...

BD: Sono proprio come lui, proprio come te. Sono il fratello o il figlio di chiunque. Non sono diverso da nessuno.

N: Beh, questo lo dice lei... io quest'estate le vacanze le passo nel bagno di casa mia a fare i tuffi nella vasca... Con i soldi che mi paga il direttore per questa intervista forse riesco ad arrivare a fine mese... Lei non credo che abbia di questi problemi...

BD: Mi è stato detto che le strade del Paradiso sono lastricate d'oro

N: Sarebbe come a dire che devo morire per fare qualche lira?... Che devo finire prima in Paradiso?...

BD: Non scambiare il Paradiso per quella casa al di là della strada...

N: Ma quale casa?... Se vivo in un monolocale e sono in ritardo di nove mesi con l'affitto...

BD: Il tempo è un oceano ma finisce alla spiaggia...

N: Lo dica lei allora al mio padrone di casa... Non credo che aspetterà fino alla spiaggia, mi sfratterà molto prima se non gli dò il denaro...

BD: Il denaro non parla, bestemmia...

N: Sarà... Nel mio caso comunque sono io che bestemmio perchè non ho mai denaro... Allora lei dice che devo proprio aspettare di finire in Paradiso?...

BD: Se vedi Sant'Anna dille tante grazie...

N: Devo interpretarlo come un sì?...

BD: Dio lo sa...

N: In conclusione... Cosa ne pensa dell'amore?...

BD: L'amore è solo una parolaccia

N: Ma come? Con tutte le canzoni d'amore che ha scritto?...

BD: L'ho fatto per i soldi...

N: Un tempo non avrebbe parlato così...

BD: Le cose sono cambiate...

N: Già, e una volta diceva che erano i tempi che stavano cambiando...

BD: Ah, ma ero molto più vecchio allora, sono molto più giovane adesso.


 
THE END

(ps: divertitevi a scovare tutti i versi citati nelle risposte di Bob... Ogni risposta di Bob è rigorosamente tratta da una canzone...)


MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è una  produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------