Notizia particolarmente piacevole da annunciare per noi di MF: sarà Alessandro Carrera a curare la traduzione di "Chronicle" (l'attesissima autobiografia di Bob Dylan) per l'edizione italiana in uscita tra circa un anno (il primo volume dell'edizione americana è previsto invece per il prossimo autunno).
Siamo particolarmente felici sia per la cura e la qualità che la competenza del "dylaniano" Carrera certamente garantirà all'opera, sia naturalmente perchè da tempo egli onora noi di Maggie's Farm della sua collaborazione oltre che amicizia. In bocca al lupo ad Alessandro - da parte di tutti noi di Maggie's Farm che gli siamo particolarmente legati - che visionerà a settembre il manoscritto originale di Dylan su cui vige il più assoluto riserbo.
"Repubblica" di oggi riporta che l' autobiografia scritta da Dylan e pubblicata in USA dagli editori Simon & Schuster di New York, uscirà in Italia per l'Editore Feltrinelli che si è aggiudicato la corsa ai prestigiosi diritti (altra garanzia vista la lunga militanza "dylaniana" di Carlo Feltrinelli) e sarà costituita da cinque volumi. Il titolo originale "Chronicle" diventerà in italiano - almeno così sembra - "Cronache della mia vita". L'opera sarà costituita da tre volumi con l'autobiografia vera e propria scritta da Dylan e due volumi con tutti i testi e le poesie con relativa traduzione in italiano. Alessandro Carrera ("La voce di Bob Dylan", Feltrinelli), docente di Lingua e Letteratura Italiana all'Università di Houston, coordinerà la squadra di traduttori ed il suo lavoro non sarà facile visto che, secondo una dichiarazione dallo stesso Carrera rilasciata a Repubblica: "La lingua di Dylan è spesso gergale, legata al linguaggio del folclore americano, con riferimenti letterari complessi, da Shakespeare alla Bibbia a poeti medioevali inglesi o scrittori come Joseph Conrad. Se la sua scrittura ricorderà quella delle note di copertina del suo album dal titolo World Gone Wrong, ci troveremo di fronte non ad una normale autobiografia, ma ad un libro sensazionale, immaginifico ed altamente poetico".
Il primo dei cinque volumi, in uscita in USA in autunno ed un anno dopo da noi, coprirà il periodo che va dal 1941 ai primissimi anni sessanta e riguarderà dunque l'infanzia e l'adolescenza di Bob, fino ai suoi primi lavori.
Michele "Napoleon in rags"
 
 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui