Che agli U2 (e a Bono in particolare) piacesse Bob Dylan era cosa arcinota. E le numerose covers eseguite dalla storica band irlandese capitanata da Mr.Vox (al secolo Paul Hewson), una sola delle quali (purtroppo) finita su album ufficiali (mi riferisco naturalmente alla versione di "All Along The Watchtower" presente su Rattle & Hum), lo stanno del resto a confermare. Ma Bono è (anche) l'autore di una sorta di "dichiarazione d'amore" nei confronti del Nostro! Ecco dunque di seguito le cinquanta ragioni per cui il leader degli U2 afferma di amare Bob Dylan.

Stefano "Red Lynx"
  1) Non è morto.

  2) Dimostra la sua età.

  3) Canta come uno sciame d'api.

  4) Gli interessano i nomi che Dio ha dato agli animali.

  5) Suona la chitarra come James Joyce.

  6) Ha indossato i cappucci per primo.

  7) Ha scritto "Tangled Up In Blue".

  8) Ha scritto "Senor Senor".

  9) Non è un mercante di schiavi.

10) Non si fa impressionare.

11) Sa che l'ironia non è necessariamente nemica dell'anima.

12) "Blonde On Blonde" significava acido già un anno prima.

13) Ha scritto due canzoni: una per lei e una per Lui.

14) Ha mischiato Dio e le donne.

15) Ha messo in rima "rollin' hoop" con "bowl of soup".

16) Piace ad Allen Ginsberg.

17) Ora piacerebbe a Walt Whitman.

18) Ha scritto "The Ballad Of Hollis Brown".

19) Presto arriverà nella tua città.

20) E' molto gentile con me.

21) Le sue canzoni migliori non sono state scritte negli anni '60.

22) Non vive sul filo del rasoio per noi vigliacchi!

23) Non è pseudoreligioso.

24) Non è morto crocifisso a 33 anni.

25) Piace a T-Bone Burnett.


26) E' ebreo.

27) E' un buon narratore.

28) Sta cantando meglio che mai.

29) Porta scarpe sensate.

30) Crede che il rock&roll possa essere intelligente.

31) Non è diventato stupido.

32) Sorride come se si stesse divertendo (il più delle volte).

33) Ha scritto "Every Grain Of Sand".

34) Ha entusiasmato i Beatles.

35) Il country rock è meglio del semplice jazz rock.

36) Roy Orbison era suo amico.

37) E' divertente.

38) Pensa che Liam Clancy sia il più grande cantante di ballads mai esistito.

39) Non ha giudicato male la nostra versione di "All Along The Watchtower".

40) Conosce più di tre accordi e la verità.

41) Sa che certe parole sono pericolose.

42) Sta bene con il cappello.

43) Ha scritto "Visions Of Johanna".

44) Ha scritto "Idiot Wind".

45) Ha scritto "Brownsville Girl" con Sam Shepard.

46) I suoi figli sono cresciuti bene e sanno che è per merito suo.

47) Non è Elvis.

48) Non è Jimi Hendrix.

49) Non è Jim Morrison.

50) Non è morto.


Love Rescue Me

Bob Dylan e Bono hanno scritto insieme il brano "Love rescue me" apparso sul disco degli U2 "Rattle and hum" del 1988 e reperibile anche sul bootleg di Bob dal titolo "ALIAS - THE SIDEMAN STORY VOL. 3". Su questo brano Dylan suona l'armonica.

AMORE SALVAMI
parole e musica Bob Dylan & Bono

1988
da "RATTLE AND HUM" (U2)

Amore salvami
Vieni avanti e parlami
Sollevami e non lasciarmi cadere
Nessun uomo è mio nemico
Le mie stesse mani mi imprigionano
Amore salvami

Ho incontrato molti stranieri
Sulla strada del mio rimpianto
Molti che smarriti cercavano di ritrovare se stessi in me
Mi chiedono di rivelare
i reali pensieri che vorrebbero nascondere
Amore salvami

Ed il sole nel cielo fa un'ombra di te e di me
che si allunga mentre il sole affonda nel mare
Sono qui senza un nome nel palazzo della mia vergogna
Amore salvami

Nel freddo specchio di un vetro
Vedo passare il mio riflesso
Vedo l'ombra scura di quel che ero un tempo
Vedo il purpureo degli occhi di lei
Il rosso delle mie bugie
Amore salvami

Già, anche se cammino nella valle delle ombre
nessun male mi spaventerà
Ho maledetto il tuo bastone e la tua bacchetta
Non mi davano più conforto
Amore salvami

Sha la la la...
Dico amore, amore salvami
Dico amore...
Sono qui senza un nome nel palazzo della mia vergogna
Amore salvami

Ho vinto il mio passato
Il futuro alfine è qui
Sono all'ingresso
di un nuovo mondo che riesco a vedere
Le rovine al mio fianco
presto non mi vedranno più
Amore salvami 


traduzione di Michele Murino

LOVE RESCUE ME
words and music Bob Dylan & Bono

Love rescue me
Come forth and speak to me
Raise me up and don't let me fall
No man is my enemy
My own hands imprison me
Love rescue me

Many strangers have i met
On the road to my regret
Many lost who seek to find themselves in me
They ask me to reveal
The very thoughts they would conceal
Love rescue me

And the sun in the sky makes a shadow of you and i
Stretching out as the sun sinks in the sea
I'm here without a name in the palace of my shame
Love rescue me

In the cold mirror of a glass
I see my reflection pass
See the dark shades of what i used to be
See the purple of her eyes
The scarlet of my lies
Love rescue me

Yea though I walk through the valley of the shadow
Yet I will fear no evil
I have cursed thy rod and staff
They no longer comfort me
Love rescue me

Sha la la la ...
I say love, love rescue me
I say love ...
I'm here without a name in the palace of my shame
Love rescue me

I've conquered my past
The future is here at last
I stand on the entrance
To a new world i can see
The ruins to the right of me
Will soon have lost sight of me
Love rescue me


Aneddoti

A settembre del 2000 Dylan ha fatto due concerti a Dublino, ed in quella occasione Bono degli U2 aveva organizzato un party per festeggiare l'avvenimento. Ma Bob ha snobbato la festa e non si è presentato. E perche mai? Sembra che ai suoi occhi Bono si sia macchiato di un crimine orrendo: ha detto 3 parole ad un giornalista riguardo ad un incontro privato tra lui e Dylan! Ma chi aveva detto che con l'età il carattere di Bob si è ammorbidito?


Bono in "Gotta Serve Somebody"

Nel bootleg intitolato "Tomorrow Is Hard Enough Vol 1-2" è presente una bella versione di "Gotta Serve Somebody" in cui Dylan canta nella seconda strofa:

They might call you Bono,
They might call you Sting,
They might call you (???),
might call you anything!


Grammy Awards 2002

Al termine dell'esibizione di Dylan allo Staples Center in occasione della consegna dei Grammy 2002 il pubblico gli ha tributato una standing ovation con Bono degli U2, il trionfatore di questa edizione dei Grammy Awards, in prima fila ad applaudire entusiasta da fedele discepolo il suo Maestro Bob (vedi sotto - Bono si nota nei primi due fotogrammi, è il primo da sinistra).



Bob Dylan su "Oh Mercy"

"Bono aveva sentito alcune delle mie nuove canzoni e mi aveva detto che secondo lui Daniel Lanois avrebbe potuto tirarne fuori qualcosa di veramente valido..."


Jimmie Rodgers Tribute

"The songs of Jimmie Rodgers - A tribute", uscito per una etichetta di proprietà di Dylan, la Egyptian Records vedeva un' eccellente serie di artisti interpretare le canzoni di Jimmie, da Bono a Van Morrison, da Jerry Garcia (ultima interpretazione prima della sua morte, se ricordo bene) a Willie Nelson, da John Mellencamp a Mary Chapin Carpenter, fino ad arrivare allo stesso Bob Dylan che nel disco canta la bellissima "My blued eyed Jane". Bono cantava Dreaming with tears in my eyes.

(a cura di Michele Murino)
 


DYLAN E'CON TE DALLA CULLA ALLA TOMBA - Clicca qui
Uno splendido articolo di Bono Vox dalla rivista inglese "Q"


E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION