ANNO - REGISTA -TITOLO

1963 - ?? - "Madhouse on Castle Street" (film tv prodotto dalla BBC)
1966 - Andy Warhol - "Fifty fantastics" (conosciuto anche con il titolo "Fifty personalities")
1967 - Don A. Pennebaker - "Don't look back" (documentario)
1967 - Bob Dylan - "Eat the Document" (documentario)
1967 - Murray Lerner - "Festival (documentario)
1969 - Robert Elfstrom - "Johnny Cash! The man, his world, his music" (documentario)
1969 - ?? - "Other side of Nashville" (documentario)
1972 - Saul Swimmer - "The concert for Bangladesh" (documentario)
1973 - Sam Peckinpah - "Pat Garrett and Billy the Kid"
1974 - ?? - "Cathode Ray Theatre" (documentario)
1976 - Realizzato da TVTV - "Hard Rain" (speciale televisivo della NBC)
1978 - Martin Scorsese - "The Last Waltz" (L'ultimo valzer)
1978 - Bob Dylan - "Renaldo and Clara"
1984 - Jim Brown - "Woody Guthrie: Hard Travelin'" (documentario)
1985 - ?? - "Sun City - Artists United Against Apartheid" (documentario)
1985 - ?? - "We Are the World: The Video Event" (documentario con il making del video "We are the world")
1986 - Gillian Armstrong -  "Hard to Handle" (documentario della HBO)
1987 - Christoper Sykes - "Getting To Dylan" (documentario della BBC)
1987 - Richard Marquand - "Hearts of Fire"
1989 - Alan Smithee (pseudonimo di Dennis Hopper) - "Backtrack" (in italiano "Ore Contate")
1991 - ?? - "The Story of the Clancy Brothers & Tommy Makem" (documentario)
1993 - ?? - "Bob Dylan: 30th Anniversary Concert Celebration"
1994 - ?? - "Woodstock '94"
1994 - ?? - "MTV Unplugged"
2003 - Larry Charles - "Masked and anonymous"
2005 - Martin Scorsese - "No direction home"

APPARIZIONI TV

1963 Madhouse on Castle Street (BBC)
1963 Johnny Carson's "Tonight" Show
1964 Quest (CBC)
1964 The Steve Allen Show
1965 Les Crane Show (WABC)
1965 San Francisco Press Conference (KQED)
1970 Scruggs (ABC)
1969 The Johnny Cash Show (ABC)
1975 The World of John Hammond (National Educational Television)
1976 Hard Rain television special (realizzato da TVTV, prodotto dalla NBC)
1965 Conferenza stampa in Giappone (NHK)
1979 Saturday Night Live (NBC)
1980 Assegnazione dei Grammy Awards (CBS)
1982 Peace Sunday
1984 Late Night With David Letterman (NBC)
1984 Arena di Verona TV special (Speciale realizzato da Retequattro)
1984 Barcellona Tv special
1985 Linernotes (MTV)
1985 Chabad teleson
1985 Live Aid Concert
1985 Farm Aid Concert
1985 20/20 (ABC)
1985 The Whistle test (BBC)
1986 Martin Luther King Birthday TV Special
1986 Hard to Handle (speciale della HBO)
1986 Farm Aid 2
1987 Getting To Dylan (speciale della BBC)
1987 Concerto per Gershwin (speciale tv Germania Ovest)
1988 Rock'n'Roll Hall of Fame Concert
1990 Concerto-tributo a Roy Orbison
1991 Assegnazione dei Grammy Awards
1991 10th Anniversary of Late Night With David Letterman (NBC)
1991 One Irish Rover (speciale della BBC su Van Morrison)
1992 Late Night With David Letterman (NBC)
1993 Bob Dylan: 30th Anniversary Concert Celebration
1994 Great Music Experience ( realizzato da NHK)
1994 Woodstock '94
1994 Unplugged (speciale realizzato da MTV)
1995 Rock'n'Roll Hall of Fame Concert
1996 Frank Sinatra 80th Birthday special
1996 Hyde park concert
1997 Congresso eucaristico - Bologna
1997 John F.Kennedy Honors
1998 Assegnazione dei Grammy Awards
1998 Concerto con i Rolling Stones a Rio de Janeiro

VIDEOCLIP:

1967 Subterranean Homesick Blues (dal film "Don't look back")
1983 Sweetheart Like You
1984 Jokerman
1984 We are the world (USA for Africa)
1984 Sun City
1985 Tight Connection to My Heart
1985 When The Night Comes Falling from the Sky
1985 Emotionally Yours
1988 Handle With Care (con i Traveling Wilburys)
1989 End of the Line (con i Traveling Wilburys)
1989 Political World
1989 Everything is broken
1989 Most of the time
1989 She's my Baby (con i Traveling Wilburys)
1989 Inside out (con i Traveling Wilburys)
1990 Unbelievable
1991 Wilbury Twist (con i Traveling Wilburys)
1991 Nobody's child (con i Traveling Wilburys)
1991 Series of Dreams
1992 Blood in my Eyes
1992 My back pages (con Tom Petty, George Harrison, Roger McGuinn, Eric Clapton, Neil Young)
1997 Not Dark Yet
1998 Gone 'til November (apparizione nel video di Wycref Jeen)
2000 Things have changed
2003 'Cross the green mountain
2006 When the deal goes down
 

HARD RAIN
1976 - NBC
CON BOB DYLAN, JOAN BAEZ, ROGER MC GUINN, GARY BURKE, T-BONE BURNETTE,  SCARLET RIVERA, ROB STONER, BOB NEUWIRTH
PRODOTTO DA TVTV
Se dovessi scegliere una sola delle molteplici immagini che Bob Dylan ha dato di se stesso nel corso di quasi quarant'anni di carriera (parlo di immagine sia nel senso letterale del termine che in quello lato) la mia mente corre senza alcun dubbio al video-concerto intitolato "Hard Rain", uno special televisivo del 1976 che, a mio avviso, potrebbe a buon diritto essere adottato come icona rappresentativa dell'artista e, tutto sommato, di una intera generazione di artisti che gravitavano tutti, chi più chi meno, intorno all'allora trentacinquenne Dylan ed alla sua Rolling Thunder Revue.
Il Dylan forse più arrabbiato di sempre sputa fuori le frasi delle sue canzoni come veleno puro grazie anche ad arrangiamenti molto elettrici e nervosi.
Provate ad osservare attentamente i suoi occhi durante l'esecuzione di "Maggie's Farm": vedrete letteralmente le fiamme uscirne dalle orbite. Durante "Idiot wind", probabilmente la canzone più velenosa tra tutte quelle scritte da Dylan, il suo sguardo fa veramente paura mentre pronuncia frasi come "Tu ferisci quelli che io amo di più e copri la verità con le menzogne...Un giorno sarai nel fosso con mosche ronzanti intorno ai tuoi occhi, sangue sulla tua sella... Vento idiota che soffia ogni volta che muovi la bocca... Sei un'idiota babe, è un miracolo che tu sappia ancora come respirare".
C'è da sottolineare a questo proposito l'aneddoto che vuole che Dylan fosse stato sorpreso il giorno prima del concerto dalla moglie Sara mentre si dava al buon tempo con due ragazze contemporanemente. Questa sarebbe stata l'ultima delle tante gocce che avevano fatto traboccare il vaso ed avevano fatto fallire il suo matrimonio con la bella e diafana fotomodella la quale, stanca di subire i continui tradimenti dell'illustre consorte, decise di abbandonarlo definitivamente. La cosa paradossale, però, è costituita dal fatto che il giorno dopo la donna assistette ugualmente al concerto del marito che, davanti a centinaia di persone inzuppate d'acqua per la copiosa pioggia venuta giù dal cielo quel giorno, ascoltò le invettive del furioso Dylan che "dedicò" probabilmente "Idiot wind" proprio a Sara.
Un altro motivo che rende memorabile "Hard Rain" è il lungo intervento di Joan Baez che affianca Dylan sul palco nell'esecuzione di alcune perle. Dapprima fa i cori in una cataclismatica "A hard rain's a-gonna fall" (quanto mai indicata viste le condizioni meteorologiche), poi canta con Bob sullo stesso microfono una incredibile "Deportees", una intensa "Blowin' in the wind" ma soprattutto quella che, secondo me, resta la gemma di quel concerto, "I pity the poor immigrant" in una bollente versione honky-tonky con Joan che suona le maracas e Bob che, al solito, sputa le frasi con la consueta cattiveria di quel periodo ridendo acido al verso "I pity the poor immigrant who tramples through the mud, who fills his mouth with laughing and who builds his town with blood".
La voce melodiosa di Joan Baez fa da contrappunto a quella di "sabbia e colla" di Dylan che al tempo urlava i suoi pezzi piuttosto che cantarli, ma il tutto rende l'effetto finale, a mio avviso, eccellente, almeno se riuscite a concentrarvi anche sulla voce di Joan che rischia spesso di essere sovrastata dalle "urla" di Bob.
A chiunque ami Dylan (ma anche Joan Baez) e non abbia mai visto questo video il consiglio è di procurarselo a tutti i costi perchè e veramente "mitico", un pezzo di storia del rock anni '70 con Dylan, Joan Baez, Roger McGuinn e soci al meglio e con grandi canzoni come "Knockin' on Heaven's door" ed una struggente "Shelter from the storm" di cui appare una opportuna traduzione in sovraimpressione delle stupende liriche (almeno nella versione del video mandata in onda in più di una occasione da Raitre).

 
 
DON'T LOOK BACK - 1965
REGIA DI DON A.PENNEBAKER

 
EAT THE DOCUMENT - 1966
REGIA DI HOWARD ALK

clicca qui per alcune immagini
e clicca qui per una seconda galleria di immagini

 
 
PAT GARRETT & BILLY THE KID - 1973
INTERPRETI: 
KRIS KRISTOFFERSON
(BILLY THE "KID")
JAMES COBURN
(PAT GARRETT)
BOB DYLAN
(ALIAS)
JASON ROBARDS
MUSICA DI BOB DYLAN
SCRITTO DA RUDOLPH WURLITZER
DIRETTO DA SAM PECKNIPAH
PRODOTTO DA GORDON CARROLL PER LA METRO-GOLDWYN-MAYER
Clicca qui

 
 
RENALDO & CLARA - 1978
INTERPRETI: 
BOB DYLAN
JOAN BAEZ
SARA DYLAN
RONNIE HAWKINS
SCRITTO E DIRETTO DA BOB DYLAN
per una analisi scena per scena del film
clicca qui

 
HEARTS OF FIRE
1986
INTERPRETI:

BOB DYLAN 
(BILLY PARKER)

RUPERT EVERETT
(JAMES COLT)

FIONA FLANAGAN

DIRETTO DA 
RICHARD MARQUAND


 
 
BOB DYLAN
THE 30TH ANNIVERSARY CONCERT CELEBRATION
TRIBUTO A BOB DYLAN REGISTRATO AL
MADISON SQUARE GARDEN IL 16 OTTOBRE 1992
CONTIENE LE SEGUENTI CANZONI:
LIKE A ROLLING STONE - JOHN MELLENCAMP
LEOPARD-SKIN PILL-BOX HAT - JOHN MELLENCAMP

BLOWIN' IN THE WIND - STEVIE WONDER

BOOTS OF SPANISH LEATHER - NANCY GRIFFITH E CAROLYN HESTER

GOTTA SERVE SOMEBODY - BOOKER T. & THE M.G.'S

FOOT OF PRIDE - LOU REED

MASTERS OF WAR - PEARL  JAM

THE TIMES THEY ARE A-CHANGIN - TRACY CHAPMAN

IT AIN'T ME BABE - JUNE CARTER CASH E JOHNNY CASH

WHAT WAS IT YOU WANTED - WILLIE NELSON

I'LL BE YOUR BABY TONIGHT - KRIS KRISTOFFERSON

HIGHWAY 61 REVISITED - JOHNNY WINTER

SEVEN DAYS - RON WOOD

JUST LIKE A WOMAN - RICHIE HAVENS

WHEN THE SHIP COMES IN - THE CLANCY BROTHERS AND ROBBIE O'CONNEL

WAR - SINEAD O'CONNOR

JUST LIKE TOM THUMB'S BLUES - NEIL YOUNG
ALL ALONG THE WATCHTOWER - NEIL YOUNG

I SHALL BE RELEASED - CHRISSIE HYNDE

LOVE MINUS ZERO/NO LIMIT - ERIC CLAPTON
DON'T THINK TWICE IT'S ALL RIGHT - ERIC CLAPTON

EMOTIONALLY YOURS - THE O'JAYS

WHEN I PAINT MY MASTERPIECE - THE BAND

YOU AIN'T GOIN'NOWHERE - MARY CHAPIN CARPENTER/ROSANNE CASH/SHAWN  COLVIN

ABSOLUTELY SWEET MARIE - GEORGE HARRISON

LICENSE TO KILL - TOM PETTY & THE HEARTBREAKERS
RAINY DAY WOMEN N. 12 & 35 - TOM PETTY & THE HEARTBREAKERS

MR. TAMBOURINE MAN - ROGER MC GUINN

IT'S ALRIGHT MA' (I'M ONLY BLEEDING) - BOB DYLAN

MY BACK PAGES - BOB DYLAN,ROGER MCGUINN,GEORGE HARRISON,NEIL YOUNG, TOM PETTY,ERIC CLAPTON

KNOCKIN' ON HEAVEN'S DOOR - EVERYONE

GIRL FROM THE NORTH COUNTRY - BOB DYLAN


 
 
BOB DYLAN UNPLUGGED
SPECIAL REGISTRATO PER MTV NEL 1995
CON IL CONCERTO UNPLUGGED DI BOB DYLAN.
CONTIENE LE SEGUENTI CANZONI:
TOMBSTONE BLUES
SHOOTING STAR
ALL ALONG THE WATCHTOWER
THE TIMES THEY ARE A-CHANGIN
JOHN BROWN
DESOLATION ROW
RAINY DAY WOMEN N. 12 & 35
LOVE MINUS ZERO/NO LIMIT
DIGNITY
KNOCKIN' ON HEAVEN'S DOOR
LIKE A ROLLING STONE
WITH GOD ON OUR SIDE

 

Masked and anonymous
clicca qui

 
 

Io non sono qui
clicca qui

VIDEOCLIP

BLOOD IN MY EYES
EMOTIONALLY YOURS
END OF THE LINE
(con i Traveling Wilburys)
EVERYTHING IS BROKEN
HANDLE ME WITH CARE
(con i Traveling Wilburys)
INSIDE OUT
(con i Traveling Wilburys)
JOKERMAN
clicca qui
MOST OF THE TIME
MY BACK PAGES
(con Neal Young, George Harrison, Tom Petty,
Roger Mc Guinn, Eric Clapton)
NOT DARK YET
POLITICAL WORLD
SERIES OF DREAMS
SHE'S MY BABY
(con i Traveling Wilburys)
SUN CITY
(con altri artisti contro l'apartheid in Sud Africa)
clicca qui
SWEETHEART LIKE YOU
TIGHT CONNECTION TO MY HEART
(HAS ANYBODY SEEN MY LOVE?)
UNBELIEVABLE
WE ARE THE WORLD
(con altri artisti - USA for Africa)
clicca qui
WHEN THE NIGHT COMES FALLING FROM THE SKY
WILBURYS TWIST
(con i Traveling Wilburys)
THINGS HAVE CHANGED
ALLE VOLTE VIENE PRESENTATO COME VIDEOCLIP
"SUBTERRANEAN HOMESICK BLUES"
IN REALTA' SI TRATTA DELLA PRIMA SEQUENZA DEL DOCUMENTARIO "DON'T LOOK BACK", IN CUI BOB TIENE IN MANO I CARTELLI CON SOPRA SCRITTI I VERSI DELLA CANZONE E LI LASCIA CADERE UNO ALLA VOLTA. (VEDI SEZIONE VIDEO/FILM PRIMA PARTE)

 
 
DOCUMENTARI, SPECIALI TELEVISIVI O APPARIZIONI IN PROGRAMMI TV :
Anche in questo caso vale il discorso fatto sopra. Qualora foste a conoscenza di altri titoli non compresi nell'elenco segnalateli inviando una e-mail al solito indirizzo spettral@tin.it
NOTA BENE: la lista è in ordine cronologico
SAN FRANCISCO PRESS CONFERENCE 1965: La conferenza stampa tenuta da Bob Dylan a San Francisco nel 1965, famosa per molte caustiche risposte di Dylan ai giornalisti. In alcuni casi, grazie alle risposte/gags di Bob, è un capolavoro di involontario umorismo.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 10 Consigliabile solo a chi conosce bene l'inglese e preferisce le parole di Bob alla sua musica.

JOHN LENNON/BOB DYLAN "DIETRO LE QUINTE DI EAT THE DOCUMENT": Si tratta di un lungo spezzone con John Lennon e Bob che parlano e scherzano in un auto che gira per le strade di Londra. Girata per il film "Eat the document" (vedi sezione "Video/Film prima parte") questa sequenza non è stata poi utilizzata, o meglio ne sono stati utilizzati solo pochissimi secondi.
Secondi alcuni in questa sequenza Bob è sotto l'effetto di qualche droga.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: consigliabile solo a chi conosce bene l'inglese ed ama Eat the document (oltre John Lennon e Bob, ovviamente)

BOB DYLAN/JOHNNY CASH SESSIONS: Bob e Johnny Cash durante una session di cui molto materiale (presumibilmente tutto) è reperibile sul bootleg "Alias vol.4 - The complete Cash and Ginsberg sessions". In questo video Bob e Johnny cantano "One too many mornings". Ci sono anche alcune interviste. 1969.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 8

CONCERT FOR BANGLADESH: Durante questo famoso concerto di beneficenza del 1970 organizzato dall'ex Beatle George Harrison per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni decimate del Bangladesh, Bob esegue alcuni pezzi tra cui It takes a lot to laugh it takes a train to cry, Just like a woman e Blowin' in the wind. Con lui suonano anche George Harrison e Ringo Starr.
Da ricercare tramite collezionisiti.
Giudizio: 8

THE LAST WALTZ (L'ULTIMO VALZER) : Film per la regia di Martin Scorsese dedicato a The Band, il gruppo di Dylan per molti anni, in procinto di ritirarsi dalle scene. Bob interviene tra gli ospiti dell'ultimo concerto del gruppo suonando insieme a Robbie Robertson e soci. Tra le canzoni del suo set sono "Forever young" e "Baby let me follow you down"
Un'altra canzone, tagliata dal film, era "Hazel".
Forse ancora reperibile.
Giudizio: 9

HARD RAIN N.2: Propone molte canzoni di Bob e della Rolling Thunder Revue dal vivo nello spettacolo serale seguito a quello pomeridiano proposto dallo special "Hard Rain" (vedi sezione "Film/Video prima parte").
Ospite Joan Baez che, oltre a cantare con Bob "I dreamed I saw Saint Augustine" e "Blowin' in the wind" canta da sola una stupenda "Diamonds and rust".
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 8 e mezzo (ma gli scherzetti ed i duetti tra Bob e Joan sono da 10 e lode)

BRIDGE SCHOOL BENEFIT: Neil Young presenta Bob Dylan in un set che comprende "San Francisco Bay Blues", "Pretty Boy Floyd", "With God on our side", "Forever young", "Girl from the north country".
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 7

HARD TO HANDLE: Molte canzoni di Bob dal vivo in concerto con Tom Petty and the Heartbreakers e The Queens of Rythm. Tra le canzoni alcune perle assolute come Like a rolling stone, Just like a woman, In the garden, Lenny Bruce, It's all right mà (I'm only bleeding), Ballad of a thin man, Knockin' on Heaven's door, When the night comes falling from the sky. Alcune tra le migliori versioni mai sentite di queste canzoni.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 10 e lode

LIVE AID: Al mega concerto organizzato da Bob Geldof per raccogliere fondi per le popolazioni dell'Africa decimate dalla carestia Dylan esegue in un set acustico (gran finale della manifestazione) "When the ship comes in", "Ballad of Hollis Brown" e "Blowin' in the wind" accompagnato da due guest stars, Ronnie Wood e Keith Richards dei Rolling Stones.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 8

WE ARE THE WORLD - THE MAKING: Videocassetta che propone il making del video "We are the world" (USA for Africa). Interviste ai partecipanti, la storia dell'iniziativa benefica, dietro le queinte della realizzazione del video, prove, un tributo spontaneo ad Harry Belafonte con tutti gli artisti che gli dedicano un suo successo. Bob appare in alcune sequenze in cui prova la sua parte con Stevie Wonder e Quincy Jones oltre a cantare nel video di "We are the world".
Videocassetta ufficiale forse ancora disponibile.
Giudizio: 9

FARM AID: Nel concerto organizzato da Willie Nelson qualche tempo dopo il Live Aide in favore degli agricoltori americani in crisi e nato da un'idea lanciata dallo stesso Dylan durante il suo intervento al Live Aid, uno scatenato Bob esegue uno strepitoso set (in due diversi concerti) accompagnato da Tom Petty and the Heartbreakers. Da ricordare "Rainy day women n. 12 & 35", "Across the borderline", "Trust yourself", "Maggie's farm", "Seein' the real you at last".
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 9 e mezzo

SPECIALE TV SPAGNOLA: Tre canzoni di Bob eseguite live durante la tournee europea degli anni ottanta con Joan Baez e Carlos Santana. Le canzoni sono "Mr. Tambourine man", "Don't think twice it's all right" e "Blowin' in the wind" (quest'ultima con Carlos Santana alla chitarra elettrica).
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 9

ROY ORBISON TRIBUTE: Bob interviene a sorpresa a metà della performance dei Byrds (che stanno eseguendo Mr Tambourine man) e canta insieme a Roger McGuinn la seconda parte della canzone.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 10

BOB DYLAN TOUR 1984 - ARENA DI VERONA: Speciale realizzato da Retequattro sul concerto italiano di Bob all'Arena di Verona. Oltre ad alcune canzoni (Jokerman, Like a rolling stone, Blowin' in the wind, All along the watchtower tra le altre) anche parte della conferenza stampa.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 6

ONE IRISH ROVER: Speciale registrato in Grecia con Van Morrison.
Bob canta con Van in alcune canzoni tra cui "One Irish rover" e suona l'armonica in altre.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 8

GETTING TO DYLAN: Documentario sul film "Hearts of fire" (che vede tra gli interpreti Bob Dylan insieme a Rupert Everett e Fiona Flanagan) con scene, prove per il film, dietro le quinte, interviste ad attori e regista ed una lunga interessante intervista a Bob.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 9

DAVID LETTERMAN SHOW 18/11/93: Bob esegue "Forever young"
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 9

WILLIE NELSON TRIBUTE: Bob esegue con Willie Nelson "Heartland" e "The Big Six-O" e da solo "Hard Times".
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 9

ORE CONTATE: Dylan appare in una brevissima sequenza di questo film di Dennis Hopper. Bob interpreta la parte di una specie di artista del legno (lo vediamo intento a tagliare del legno con una sega elettrica)

BILL CLINTON INAUGURATION: Bob canta in presenza del presidente Clinton una strana quanto bella versione accelerata di "Chimes of freedom".
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 10

WOODSTOCK 1994: Bob esegue un set molto ricco ed interessante: Jokerman, Just like a woman, All along the watchtower, It takes a lot to laugh it takes a train to cry, Don't think twice it's all right, Masters of war, It's all over now baby blue, God knows, I shall be released, Highway 61 revisited, Rainy day women n. 12 & 35, It ain't me babe
Da ricercare tramite collezionisti
Giudizio:9

FRANK SINATRA BIRTHDAY PARTY: Bob partecipa alla festa di compleanno di Frank Sinatra eseguendo Restless farewell, unico tra gli artisti partecipanti a cantare una propria canzone invece che un successo di Sinatra.
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 10

CONGRESSO ECAURISTICO DI BOLOGNA 1997: Bob canta davanti al Pontefice "A hard rain's a-gonna fall", "Knockin' on Heaven's door" e "Forever young".
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 9

GRAMMY AWARDS 1997: Bob riceve tre grammy awards (miglior album per Time out of mind, miglior album folk sempre per TOOM, migliore interpretazione rock per Cold irons bound) e canta dal vivo Love sick (con un esagitato che fa irruzione sul palco durante l'esecuzione del pezzo a torso nudo con sul petto dipinta la scritta "soy bomb", improvvisando una specie di danza).
Da ricercare tramite collezionisti.
Giudizio: 10

Per coloro che posseggono le videocassette ufficiali di "Bob Dylan - The 30th anniversary concert celebration" e "Bob Dylan - MTV unplugged": esistono alcune canzoni inspiegabilmente escluse dalle versioni ufficiali e reperibili tramite collezionisti.
Da "Bob Dylan - The 30th anniversary concert celebration" manca "Song to Woody", la prima canzone del set di Bob.
Da "Bob Dylan - MTV unplugged" mancano "I want you" e "Hazel".
Giudizio: 10


 
Per una lista più approfondita dei video di
Bob Dylan consulta le seguenti sezioni:
"There was this movie I seen one time..." - Prima parte
"There was this movie I seen one time..." - Seconda parte
"There was this movie I seen one time..." - Terza parte

 
 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------