Masked & Anonymous - La colonna sonora

Ecco un aggiornamento della lista delle canzoni che appariranno nel film Masked & anonymous (non nella colonna sonora):

My Back Pages – cover non identificata in giapponese
I Put a Spell on You (Screamin’ Jay Hawkins) – Un verso cantato da John Goodman
My Back Pages – Cover dei Ramones
Gotta Serve Somebody – cover non identificata
Come una pietra scalciata – cover rap degli Articolo 31 in italiano
It's All Over Now, Baby Blue – Cover dei Grateful Dead
Blind Willie McTell – Bob Dylan (versione da Bootleg Series Vol. 3)
He Was A Friend Of Mine – Bob Dylan (versione da Bootleg Series Vol. 1)
Most of the Time – Cover di Sophie Zelmani
If You See Her, Say Hello – Cover di Francesco de Gregori "Non dirle che non è così"
On A Night Like This – Cover dei Los Lobos
Down In The Flood – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
Amazing Grace (traditional) – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
Diamond Joe – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
Matchbox Blues (Blind Lemon Jefferson) – Un verso cantato da John Goodman
Dixie (traditional) – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
I'll Remember You – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
The Times They Are A-Changin' – cantata a cappella da una ragazzina di colore di sette anni
Not Dark Yet – Bob Dylan (versione da Time Out of Mind)
One More Cup of Coffee – Cover di Sertab Erener
Senor (Tales of Yankee Power) – Cover di The Jerry Garcia Band
Drifter's Escape – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
Dirt Road Blues – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
To Be Alone With You – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
Cold Irons Bound – Bob Dylan (inedita - registrata per il film)
Angelina – cover strumentale non identificata
Blowin' In The Wind – Bob Dylan (live – Santa Cruz, CA, 03/16/00)


Anche De Gregori e Articolo 31 nella colonna sonora del nuovo film di Bob Dylan

E' presente anche il "nostro" Francesco De Gregori nella colonna sonora del
nuovo film di Bob Dylan, intitolato "Masked and anonymous": il
cantautore romano ha infatti offerto, per la realizzazione del disco, il
brano "Non dirle che non è così", cover della canzone di Dylan "If you see her, say hello". Nel CD è presente anche la versione della celeberrima "Like a
rolling stone" dei rapper milanesi Articolo 31, già pubblicata (col titolo
"Come una pietra scalciata") sul loro album datato 1998 intitolato
"Nessuno". Presenti in scaletta ci sono, tra gli altri, lo stesso Bob Dylan,
i Los Lobos e i Grateful Dead.

(Il Mattino 20 - 6 - 2003)

TRA PENELOPE CRUZ E DE GREGORI
Dylan a 360 gradi: cinema, dischi, libri

Dylaniani e dylaniati, ecco un po' di pane per i vostri (nostri) denti:
sua maestà Bob dopo 16 anni è tornato a cinema come attore e con «Masked
and anonymous» arriverà anche la colonna sonora del film diretto da Larry
Charles, 14 canzoni tra cui 4 chicche: due inediti assoluti (i tradizionali
«Dixie» e «Diamond Joe», mai incisi prima da sua maestà Bob) e due riletture
(«Cold irons bound» e «Down in the flood»). Poi c'è «Gotta serve somebody»,
interpretata in chiave gospel da Shirley Caesar, e un altro inedito («City
of gold»), affidato però ai Dixie Hummingbirds. E la presenza di dylaniani
doc (Grateful Dead, Jerry Garcia, Los Lobos, Francesco De Gregori con «Non
dirle che non è così», ovvero «If you see her, say hello») e non (gli Articolo
31 di «Like a rolling stone»). «Masked and anonymous» racconta la vicenda
di Jack Fate (Dylan), anziana e decaduta leggenda del rock, che esce di
prigione per prendere parte a un poco credibile concerto di beneficenza:
il film sarà presentato a New York il 24 luglio e a Los Angeles il 25, poi
uscirà nelle sale. Nel cast, Jeff Bridges, Penelope Cruz, John Goodman,
Jessica Lange, Luke Wilson, Angela Basset, Ed Harris, Val Kilmer, Mickey
Rourke. Intanto, mentre l'Arcana ha ristampato (con qualche pagina inedita)
la fondamentale «Biografia» di Anthony Scaduto (primo vero «studioso» dylaniano), nei negozi c'è anche un doppio cd della serie «May your song always be sung» in cui le canzoni di Bob sono riviste da Rick Danko, Tolo Marton, Eric Andersen con Massimo Bubola, Steve Elliott, Elliott Murphy, Cruzados... Si tratta di cover non sempre incise per questo progetto e quasi mai fondamentali, che però mostrano quanto il culto di zio Bob sia ramificato e profondo. (f.v.)


DYLAN TORNA AL CINEMA DOPO 16 ANNI
e nella colonna sonora anche Francesco De Gregori

La colonna sonora del film "Masked And Anonymous" contiene 14 canzoni di
Bob Dylan, quattro delle quali eseguite nel film dallo stesso Dylan e
realizzate per l'occasione: si tratta di "Dixie" e "Diamond Joe", brani
tradizionali registrati e qui eseguiti per la prima volta, e di "Cold Irons
Bound" e "Down In The Flood", qui presenti in una nuova versione. Questa è
la prima volta, da 16 anni a questa parte, in cui Dylan appare in un film
come attore. La versione di Shirley Caesar di "Gotta Serve Somebody" è
tratta dall'omonimo Dylan-tribute album composto da reinterpretazioni in
chiave gospel, mentre "City Of Gold", eseguita dai Dixie Hummingbirds, è
una canzone inedita di Dylan. Tra gli altri artisti, al progetto prendono
parte i Grateful Dead, Jerry Garcia, i Los Lobos e alcuni non americani tra
i quali Francesco De Gregori. Protagonisti del film sono Bob Dylan, Jeff
Bridges, Penelope Cruz, John Goodman, Jessica Lange, Luke Wilson. Vi partecipa anche Angela Basset e vanno ricordati i cameo di Bruce Dern, Ed Harris, Val Kilmer, Cheech Marin, Chris Penn, Giovanni Ribisi e Mickey Rourke. Diretto da Larry Charles ("Seinfield"), il film verrà presentato a New York il 24 luglio e a Los Angeles il 25. Nelle settimane successive sarà in
programmazione in tutto il mondo. Larry Charles e Luke Wilson promuoveranno il film in vari paesi nelle settimane precedenti all'uscita del film.
Bob Dylan veste i panni di Jack Fate, leggenda decaduta del rock e in età
ormai avanzata, che esce di prigione per prendere parte ad un poco credibile concerto di beneficenza; grande protagonista di questo caleidoscopico film è anche la sua musica dalla grande carica emotiva, con il suo impatto, con le sue diverse influenze e, soprattutto, con la sua grande vitalità. Le quattordici canzoni incluse nella colonna sonora illustrano ottimamente i tanti diversi aspetti della scrittura di Dylan.
L'album sarà disponibile in versione normale e in tiratura limitata in
digi-pack. Quest'ultima confezione conterrà un Super Audio CD (SACD) ibrido (leggibile anche su un normale impianto cd) con sette canzoni dal catalogo di Dylan (recentemente rimasterizzato) in audio standard, super audio e 5.1 surround.


Musiche dal Film
MASKED AND ANONYMOUS

Tracklist
(sequenza non definitiva)

"My Back Pages" Magokora Brothers
"Gotta Serve Somebody" Shirley Caesar
"Down In The Flood" Bob Dylan
"It's All Over Now, Baby Blue" The Grateful Dead
"Most Of The Time" Sophie Zelmani
"On A Night Like This" Los Lobos
"Diamond Joe" Bob Dylan
"Like A Rolling Stone" Articolo 31
"One More Cup Of Coffee (Valley Below)" Sertab Erener
"Non dirle che non è cosi (If You See Her, Say Hello)"
Francesco De Gregori
"Dixie" Bob Dylan
"Señor (Tales Of Yankee Power)" Jerry Garcia
"Cold Irons Bound" Bob Dylan
"City Of Gold" Dixie Hummingbirds
   (Bonus Track)

- Album impedibile per i fan di Dylan
- I traditional "Dixie" e "Diamond Joe" qui eseguite da Dylan per la prima volta
- Eccezionali nuove versioni di "Cold Iron Bound" e "Down In The Flood"
- Disponibile in edizione limitata e standard
- L'edizione limitata contiene un cd ibrido (in audio standard, super audio e 5.1 surround) con sette brani del catalogo recentemente rimasterizzato di Dylan

Tracklist del bonus cd
"All I Really Want To Do" da The Bootleg Series Vol.6, Bob Dylan Live 1964, The Philharmonic Hall Concert (di prossima pubblicazione). Inedito.
"Love Minus Zero/No Limit" da Bringing It All Back Home
"Stuck Inside of Mobile With The Memphis Blues Again" da Blonde On Blonde
"Tangled Up In Blue" da Blood On The Tracks
"Gotta Serve Somebody" da Slow Train Coming
"Moonlight" da "Love & Theft"
"Cold Irons Bound"bonus track dalla colonna sonora di Masked And Anonymous    (SACD ibrido)

ufficio stampa Columbia/Sony Music


MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------